lunedì 4 luglio 2011

My favorite subjects








20 commenti:

  1. I love animals ! Your favorite subjects are mine also ! :) I love your art Matteo.

    Kisses,
    Nathanaëlle

    RispondiElimina
  2. Wonderful shots, Matteo. I especially love the last one. He's lonely for his master. :)

    RispondiElimina
  3. These are also my favorite objects too. Lovely!

    RispondiElimina
  4. Beautiful pictures of cats and dogs, I like it!

    RispondiElimina
  5. Fascinating captures Matteo. Some could almost be paintings.

    RispondiElimina
  6. O cão e os girassóis: maravilhosos!!!


    bjkas

    RispondiElimina
  7. Muito carinho verdadeiro Matteo!
    Beijos e bom dia!!
    Carla

    RispondiElimina
  8. OH, how beautiful!! so splendid images!

    ... we both share these passion Matteio !!

    ciao ciao ed un abbraccione isabella

    RispondiElimina
  9. NICE!!! I love the cats and dogs too. You sure posted a beautiful set here. Loving it.

    RispondiElimina
  10. Beautiful, sweet, cute! :) Have a nice day!

    RispondiElimina
  11. My favourite subjects too....

    RispondiElimina
  12. Sul tronco, in pieno sole, corre una mano d´ombra
    che lo ingrandisce, stringe.
    Il tronco maculato si gonfia acuro e s´alza come bestia
    che sbuchi tra le foglie
    a curiosare nei giardini chiusi
    dove la gente siede, nelle notti d´estate, per la veglia.
    (Poema de Rita Baldassarri) Ciao.

    RispondiElimina
  13. I've just discovered your blog! Your photos are brilliant!!! LOVE them all!

    Hope your day is going great!

    Greetings from Germany,
    Gaby

    RispondiElimina
  14. Anche questa serie degli animali è molto bella e fa simpatia! Complimenti! Ciao Cri : )

    RispondiElimina
  15. Pure io adoro fotografare gli animali, i miei ancora di più!! Belle queste tue immagini!

    RispondiElimina
  16. ciao Matteo,
    grazie mille per essere diventato un mio "follower"!
    Ho riguardato il tuo micio, era adorabile e capisco quanto ti possa mancare. Sono esseri unici, umili, stupendi, e non li potremo mai dimenticare.

    RispondiElimina